Jozef Dumoulin con il suo progetto più estremo: Fender Rhodes Solo

Jozef d

Jozef Dumoulin con il suo progetto più estremo: Fender Rhodes Solo

Jozef Dumoulin ha portato in scena il suo progetto più complesso e complicato, il primo solo nella storia del Fender Rhodes, nato qualche anno fa e che ha dato vita all’omonimo album.
In apertura il conerto delle O-Janà, in collaborazione con I-Jazz, un duo elettronica, pianoforte e voce, colonna sonora perfetta per la Sala Vanni.

Tutte le foto della serata di Eleonora Birardi