Drew McDowall

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
drew mc dowall

Musicus Concentus in collaborazione con Disco_nnect presenta

Drew McDowall // disconnect <code>
sabato 2 febbraio, ore 21:15
Sala Vanni, Firenze

Drew McDowall è sicuramente uno dei nomi di spicco quando si parla di musica elettronica sperimentale, industrial, drone. Nato in Scozia, ma attualmente di base a Brooklyn, McDowall è nato e cresciuto in una piccola località appena fuori Glasgow, proprio nel periodo in cui la città era considerata una tra le più pericolose al mondo. Nonostante la predominante cultura di violenza, McDowall trova una via di uscita grazie alla musica e nel 1978 forma i Poems, band lo-fi post-punk messa su assieme alla moglie Rose McDowall (poi metà degli Strawberry Switchblade).

I Poems permettono così a Drew di conoscere e collaborare con altri musicisti di Glasgow come Organge Juice, e gli garantiscono la possibilità di visitare spesso Londra, intrecciando amicizie importanti come quella con Genesis P-Orridge e David Tibet, e trasportandolo nella culla di quella rivoluzione sperimentale che stava avvenendo in Inghilterra, promossa principalmente da Throbbing Gristle e da gruppi come gli Psychic TV e Current 93.

Durante i tumultuosi anni ’80, McDowall si avvicina così al collettivo Psychic TV di P-Orridge e collabora con il duo dell’occulto composto da Peter ‘Sleazy’ Christopherson – creatore di Throbbing Gristle – e dall’enigmatico John Balance, già creatore di un’elettronica progressive ed esoterica sotto il nome di Coil. Proprio da questi incontri con i Coil, McDowall passa dall’essere un collaboratore occassionale a vero e proprio membro full-time con un impatto immediato sul sound della band, che viene trasformato in un ancor più complesso e metodico approccio elettronico. McDowell è fondamentale nella creazione di Time Machines, sicuramente uno dei lavori drone e di psichedelia più influenti degli ultimi 20 anni, ma anche in quella dei due album più acclamati dei Coil Atral Disaster e Music to Play in the Dark dopo i quali Drew abbandona la band per trasferirsi negli Stati Uniti.

Negli ultimi 17 anni Drew McDowall ha vissuto e lavorato a New York, trovando un terreno fertile nella scena musicale sperimentale della città. Nel 2011 infatti, insieme all’amico e collaboratore Tres Warren (Psychic Ills), sperimenta e scopre la sua passione per il drone più meditativo e il sound astratto col progetto Compound Eye. Nel frattempo collabora con Croatian Amor, Varg, Puce Mary, Marshstepper… ritagliandosi al tempo stesso momenti per performance in solo.

Il suo album solista di debutto è Collapse uscito nel 2015 per Dais Records, e di appena due anni dopo Unnatural Channel. The Third Elix è il terzo lavoro, uscito a settembre 2018, dove McDowall cerca di svelare il “DNA dell’allucinazione”, costantemente a cavallo tra dark ambient e drone.

Biglietto ridotto in prevendita 13€ +dp su circuito BoxOffice e TicketOne, ONLINE QUA
// 20€ alla porta (se disponibile)
Ridotto 20% alla porta per Socia Arci, Soci Coop e Under 25

febbraio 02 2019

Dettagli

Data: 2 febbraio
Ora: 21:15
Rassegna: ,
Tags:, ,

Location

Sala Vanni

Piazza Del Carmine, 14,
Firenze, 50124 Italia

+ Google Maps

Biglietto ridotto in prevendita 13€ +dp su circuito BoxOffice e TicketOne
// 20€ alla porta (se disponibile)
Ridotto 20% alla porta per Socia Arci, Soci Coop e Under 25

Organizzatori

Musicus Concentus
Tel: +39 055 287347
Email:
Website: www.musicusconcentus.com
Disco_nnect